Crea sito

Categorized | Attualità

L’Agcom mette a punto una norma per Monti

Posted on 27 dicembre 2012

Nel regolamento della par condicio che l’Autorità delle comunicazioni sta mettendo a punto, sarà inserita una norma che consentirà anche a soggetti non candidati di rappresentare le liste nelle trasmissioni televisive. Un modo per permettere probabilmente a Mario Monti (non candidato) di poter fare campagna elettorale. Senza questa norma il Professore non potrebbe partecipare alle trasmissioni tv se non nella sua veste istituzionale di presidente del Consiglio.

Il regolamento sulla par condicio, infatti, vieterebbe la partecipazione a trasmissioni non di informazione o politiche a soggetti non candidati ma riconducibili ad una parte politica. Nelle trasmissioni politiche o di informazione, invece, ci sarebbe il contingentamento dei tempi, ma la partecipazione sarebbe riservata solo ai candidati. A proporre l’emendamento sarà Francesco Posteraro, commissario dell’Authority e relatore del provvedimento. Il regolamento dallAgcom tuttavia, vale solo per le tv private. Bisognerà capire ora se anche la Commissione di vigilanza Rai adotterà una norma simile. Gli emendamenti al regolamento della tv pubblica saranno presentati entro il 2 gennaio.




Comments are closed.

Cerca